lunedì 26 marzo 2012

Il Punto sul campionato giornata 29

La 29esima giornata fa registrare 6 pareggi e 4 vittorie casalinghe nessun successo esterno quindi. Il Milan nonostante i problemi di infortuni continua la sua marcia superando non senza difficoltà una Roma che è sicuramente da rivedere in vista della prossima stagione, la Juventus risponde superando in una delle superclassiche della serie A l'Inter, la sorprendente Lazio vince 1-0 sul Cagliari consolidando il terzo posto, adesso sono 3 i punti di vantaggio su Napoli e Udinese che impattano con le siciliane Catania e Palermo, con gli etnei che adesso hanno scavalcato in classifica l'Inter e attendono il Milan nella prossima giornata di campionato gara sicuramente importantissima per verificare le reali possibilità europee della equipe di Montella. L'Atalanta supera il Bologna e continua il suo ottimo momento e la sua ottima stagione davvero una matricola terribile, pareggio invece tra Chievo e Siena così come tra Genoa e Fiorentina due compagini con ottimi organici e che partivano a inizio campionato con ben altri obiettivi e che adesso invece possono solo sperare di salvarsi senza troppi problemi, pareggi anche per Cesena e Parma, Novara e Lecce, la zona retrocessione sembra avere una demarcazione netta col solo Lecce a poter sperare in una rimonta anche se i punti dal Parma sono 5 e le giornate alla conclusione del campionato sono sempre di meno.

lunedì 19 marzo 2012

Il Punto sul campionato giornata 28

Il Campionato italiano volge oramai al rush finale e il discorso scudetto resta ancora aperto con il Milan che continua il buon momento vincendo per 2-0 sul campo del Parma e la Juventus che risponde con un perentorio 5-0 sul campo di una oramai allo sbando Fiorentina, i viola devono assolutamente ricompattarsi se non vogliono rischiare una inopinata e inaspettata retrocessione. Nelle zone alta da registrare l'importante vittoria del Catania sulla Lazio, gli etnei continuano la loro marcia e a questo punto tutto sembra possibile, l'europa è alle porte ma bisogna mantenere i piedi ben saldi al terreno gli entusiasmi sono facili e di solito portano a facili delusioni. L'Inter non riesce a vincere in casa contro l'Atalanta e la situazione in classifica per i nerazzuri si complica, la zona Champions League sembra lontana e da vedere se la squadra si scrollerà di dosso questo torpore nelle ultime giornate. Pareggio 2-2 tra Bologna e Chievo le due squdre sembrano ormai tranquille la salvezza dovrebbe essere dietro l'angolo, altro pareggio tra Lecce e Palermo 1-1 solo che ai salentini questo risultato non va molto bene anche se comunque rosicano un punto al Parma. Il Novara che sembrava spacciato ottiene un preziosissimo successo esterno a Siena 2-0 seconda vittoria di fila per la compagine piemontese che vede labilmente riaccendersi una minima speranza di rimonta. Buona vittoria del Cagliari su un Cesena che non ha più nulla da dire in questo torneo secco il 3-0. Nel posticipo serale il big match tra Udinese e Napoli è finito 2-2 con le 2 squadre che rosicchiano un punto alla Lazio e la corsa al terzo posto si fa sempre più accesa.

lunedì 12 marzo 2012

Il Punto sul campionato giornata 27

La 27esima giornata di campionato vede il Milan allungare il passo in testa alla classifica adesso +4 dalla Juventus fermata sul pari senza reti dal Genoa, i rossoneri invece hanno agevolmente avuto ragione del Lecce per 2-0. Passi falsi di Udinese sconfitta a sorpresa a Novara dove è ritornato sulla panchina Attilio Tesser e della Lazio superata in casa dal Bologna per 3-1. Il Napoli in uno degli anticipi ha distrutto per 6-3 un Cagliari che pare essere allo sbando, l'Inter corsara a Verona batte 2-0 il Chievo con un Ranieri commosso dalla prestazione dei suoi che finalmente c'hanno messo il cuore, il Palermo ancora ko stavolta in casa contro una Roma che dopo lo stop del derby cerca di riguadagnare il terreno perduto, decisivo l'ormai solito Borini una delle sorprese positive di questa stagione. Vittoria del Catania 1-0 su una buona Fiorentina che però paga la propria inconsistenza sotto porta, gli etnei oramai salvi e sempre più lanciati verso un onorevole piazzamento nella parte alta. Pareggio 1-1 tra Atalanta e Parma e vittoria, terza consecutiva del Siena sul campo di un ormai derelitto Cesena.

giovedì 8 marzo 2012

Messi Record !

Non so in quanti ieri sera avrebbero pronosticato 7 gol del Barcelona al Bayer Leverkusen, soprattutto dopo che la qualificazione era quasi chiusa a seguito della vittoria dei catalani in Germania e meno che mai si sarebbe pensato ad un Messi capace di realizzarne 5, anche considerando che finora i suoi gol in Champions League erano stati messi a segno tutti in trasferta e invece ieri sera il giocatore di calcio più forte del mondo di oggi e forse di sempre ha voluto imprimere il suo nome e la sua firma nei record della manifestazione continetale più prestigiosa.
Con le 5 marcature realizzate contro il Bayer Leverkusen negli ottavi di Uefa Champions League, Lionel Messi stabilisce il primato per la manifestazione da quando è così denominata ed eguaglia il record per la competizione, in senso assoluto, includendo la vecchia formula denominata Coppa dei Campioni dove il primato era condiviso da Josè Altafini e Gerd Muller.

lunedì 5 marzo 2012

Il Punto sul campionato giornata 26

La 26esima giornata del Campionato italiano di calcio conferma l'ottimo momento del Milan che ha semplicemente dominato un Palermo incolore al Renzo Barbera con un mostruoso Ibrahimovic, da segnalare che il Palermo prende quattro gol per la seconda partita di fila, credo che Mutti dovrà rivedere un pò la squadra. La Juventus frena in casa col Chievo, sembra che i bianconeri abbiamo un pò smarrito la brillantezza ma ancora il campionato è lungo e devono recuperare una partita e quindi potenzialmente possono cancellare il meno 3 dai rossoneri. In chiave Champions League importantissima vittoria sulla Roma della Lazio nel derby che con questo successo si porta da sola al terzo posto, da segnalare i bu razzisti di una parte della tifoseria laziale a Juan e un accoltellamento fuori dallo stadio vittima un ignaro turista spagnolo. Passo falso dell'Udinese che fa 0-0 in casa con l'Atalanta. Il Napoli vince a Parma ma l'arbitraggio ha falsato la partita, i ducali possono chiaramente recriminare per una direzione di gara che dire non all'altezza penso sia un eufemismo. L'Inter dopo essere stata sotto nel primo tempo di 2 gol contro un ottimo Catania riesce nel secondo tempo a recuperare il match e quindi impone il pareggio alla compagine etnea. Pareggio ricco di gol tra Lecce e Genoa , la Fiorentina si risolleva e affonda direi definitivamente il Cesena, il Siena ottiene una vittoria importantissima e rotonda contro un Cagliari abbastanza opaco, nella partita di Bologna, che è stata posticipata alle 18 e 30 per la concomitanza dei funerali del grande cantautore Lucio Dalla, il Bologna vince e affossa un Novara che ormai sembra abbia ben poco da dire in questo campionato.

domenica 4 marzo 2012

Il portiere di calcio più forte di ogni tempo

Mi ero da tempo proposto di effettuare un'indagine sui possibili migliori calciatori di ogni tempo, ruolo per ruolo, e adesso mi si presenta l'occasione giusta per effettuarla proponendo una serie di sondaggi con lo scopo di stilare sia un risultato e un vincitore per ogni singolo ruolo, che una formazione definitiva dei migliori di ogni tempo. Naturalmente questa formazione sarà allenata da un allenatore, anch'esso il migliore di sempre, scelto sempre attraverso il sondaggio.

giovedì 1 marzo 2012

Lucio Dalla se ne va!

Lucio Dalla era nato a Bologna il 4 marzo 1943 e a 3 giorni dal suo sessantanovesimo compleanno, nel mese che gli ha dato la vita, trova la morte colpito da un infarto, quasi per un gioco del destino, scompare una delle icone della musica italiana, un cantautore che ha marcato fortemente la storia della musica nostrana.
Non voglio adesso fare elenchi musicali o ripercorrere le tappe della sua carriera, credo che non serva, in quanto la sua grandezza è tale che ognuno di voi avrà dentro di se messo il play per dar suono ad una delle sue opere e lo ricorderà così nella sua musica e sarà un ricordo indelebile di questo grande poeta della canzone nostrana. In ultimo volevo lasciare un piccolo omaggio con  una delle sue canzoni più celebri.