domenica 4 marzo 2012

Il portiere di calcio più forte di ogni tempo

Mi ero da tempo proposto di effettuare un'indagine sui possibili migliori calciatori di ogni tempo, ruolo per ruolo, e adesso mi si presenta l'occasione giusta per effettuarla proponendo una serie di sondaggi con lo scopo di stilare sia un risultato e un vincitore per ogni singolo ruolo, che una formazione definitiva dei migliori di ogni tempo. Naturalmente questa formazione sarà allenata da un allenatore, anch'esso il migliore di sempre, scelto sempre attraverso il sondaggio.

Mi sono riproposto di iniziare la serie di sondaggi con il ruolo che a mio avviso è più importante, più tecnico e sicuramente più complesso e difficile, ossia l'ultimo difensore, l'uomo coi guantoni, il portiere. Di seguito riporterò una lista che comprende diversi campioni del presente e del passato e alcuni compresi nel listone del signor Pelè Fifa 100, con la descrizione dei loro successi di squadra e Nazionale ed eventuali premi individuali.
Vorrei iniziare la carellata con uno dei giocatori che più rasentano il mito per questo ruolo ossia l'indimenticabile campione sovietico  : 
Lev Jašin detto il ragno nero in quanto indossava sempre un completo nero. Jašin nasce a Mosca il 22 ottobre 1929 e vi morirà il 20 marzo 1990, gioca per la Dinamo Mosca prima nella sezione hockey su ghiaccio dove vince uno scudetto nel campionato 1953, l'anno successivo ebbe finalmente l'occasione di difendere i pali della squadra di calcio a seguito dell'infortunio del portiere titolare e da quel momento non lascerà più i pali della Dinamo con cui conquisterà 5 titoli nazionali 1954, 1955, 1957, 1959 e 1963, 3 Coppe dell'Unione Sovietica 1953, 1967 e 1970, con la nazionale dell'Urss vince l'Oro olimpico nel 1956 e il Campionato europeo nel 1960. Nel 1963 vince il Pallone d'oro, unico portiere fino ad oggi nella storia del calcio ad aver vinto il prestigioso premio. E' stato nominato dall'IFFHS il portiere del secolo, ovviamente del XX secolo.
Altro campione del passato e uno dei protagonisti nella vittoria del mondiale 1966 da parte dell'Inghilterra e si sto parlando di :
Gordon Banks nasce a Sheffield il 30 dicembre 1937, inizia la sua carriera nel Chesterfield in terza divisione inglese, nel 1959 viene ingaggiato in prima divisione dal Leicester City dove giocherà fino al 1966 quando sarà ceduto allo Stokes City per far posto al giovane Shilton, concluderà in questa squadra la sua carriera nel 1972 a seguito di un incidente stradale che gli causò un grave problema ad un occhio. Considerato come il miglior portiere che abbia mai difeso i pali della formazione inglese ha vinto 2 Coppe di lega inglese con il Leicester City nel 1963-64 e con lo Stokes City nel 1971-72, il suo successo più importante è ovviamente il Campionato mondiale del 1966 con L'Inghilterra, da segnalare la vittoria del premio come giocatore dell'anno FWA nel 1972 oltre ad essere stato incluso nel Fifa 100.
Biografia : Banksy: The Autobiography
Il terzo nome che propongo è un personaggio a noi conosciuto e familiare, un giocatore di casa nostra e grande campione di un passato direi abbastanza recente, forse un'immagine un pò burbera ma un grandissimo campione ovviamente sto per parlare di :
Dino Zoff nasce a Mariano del Friuli il 28 febbraio 1942, esordisce in serie A nella stagione 1961-62 con la maglia dell'Udinese(dove passa 2 stagioni di cui una in B) poi passa al Mantova (4 stagioni 2 in A e 2 in B) poi al Napoli con 5 campionati di serie A disputati e infine il passaggio alla Juventus dove disputa 11 stagioni nella massima serie e con la quale squadra vince un pò tutto, 6 Campionati italiani 1972-73, 1974-75, 1976-77, 1977-78, 1980-81, 1981-82, 2 Coppe Italia 1978-79, 1982-83, 1 Coppa Uefa 1976-77, con la maglia azzurra ha vinto il Campionato europeo del 1968 e il Campionato mondiale 1982, come premi individuali è stato nominato  Uefa Golden Player per la FIGC nel 2004, è presente nel Fifa 100 ed è stato inserito nelle leggende del calcio nel Golden Foot nel 2004.
Biografia : Fra i legni. I voli taciturni di Dino Zoff (Storie e miti)
Da un campione nostrano adesso ci spostiamo e andiamo a conoscere uno dei migliori portieri tedeschi di sempre, un grande protagonista  soprattutto degli anni '70 del secolo XX anni in cui ha praticamente vinto tutto quello che c'era da vincere stiamo per conoscere:
Josef Dieter "Sepp" Maier nasce a Meppen il 28 febbraio 1944 il suo nome è strettamente legato alla maglia del Bayern Munchen squadra dove ha sempre giocato, può vantare il record di partite disputate consecutive, con 473 gare giocate,  in Bundesliga dal 1966 al 1977. Nella sua carriera ha vinto 5 Campionati tedeschi 1968-69, 1971-72, 1972-73, 1973-74 e 1979-80, 4 Coppe di Germania 1965-66, 1966-67, 1968-69 e 1970-71, a livello internazionale 3 Coppe dei Campioni 1973-74, 1974-75 e 1975-76, 1 Coppa delle Coppe 1966-67, 1 Coppa Intercontinentale 1976. Con la sua nazionale ha vinto la Coppa del Mondo nel 1974 e il Campionato europeo 1972. Come premi individuali ha vinto 3 volte come Calciatore tedesco occidentale dell'anno 1975, 1977 e 1978 oltre ad essere stato incluso nel Fifa100.
Il nostro viaggio prosegue e andiamo di nuovo oltre la manica a trovare uno dei più longevi portieri di sempre e detentore del record di presenze nella nazionale inglese con 125 gare giocate:
Peter Shilton nasce a  Leicester il 18 settembre 1949, proprio nella squadra della sua città ebbe inizio la sua carriera dove a 17 anni divento titolare togliendo il posto nientemeno che a Gordon Banks che proprio per questo motivo fu ceduto allo Stokes City proprio nell'anno della vittoria inglese dei mondiali che vide lo stesso Banks protagonista. Successivamente Shilton vesti diverse altre casacche come quelle dello Stokes City, del Nottingham Forrest, del Southampton, Derby County, del Plymouth, del Wimbledon FC, del Bolton Wanderers, del Coventry City, del West Ham United e del Leyton Orient dove chiuderà la sua carriera nel 1996-97 a 30anni esatti dal suo esordio nella stagione 1966-67. Nella sua carriera ha vinto 1 Campionato inglese col Nottingham Forrest nel 1977-78, 2 Coppe di lega inglese col Nottingham Forrest nel 1977-78 e 1978-79, 2 Charity Shield col Leicester City nel 1971 e col Nottingham Forrest nel 1978. A livello internazionale ha vinto 2 Coppe dei Campioni col Nottingham Forrest nel 1978-79 e nel 1979-80 e sempre con lo stesso club 1 Supercoppa Uefa nel 1979. Come riconoscimento individuale è stato giudicato Giocatore dell'anno della PFA nel 1978.
Ritorniamo nel continente per andare a trovare uno dei portieri più forti di sempre della nazionale belga e protagonista degli anni '80 del calcio tedesco col Bayern Munchen:
Jean-Marie Pfaff nasce a Lebbeke il 4 dicembre 1953, inizia la carriera a 16anni col Beveren nel 1982 passerà al Bayern Munchen dove resterà fino all'88 per poi passare al Lierse e chiudere la carriera successivamente in Turchia col Trabzonspor nel 1991. Ha vinto 1 Campionato belga col Beveren nel 1978-79 e con lo stesso club 1 Coppa del Belgio nel 1977-78. Col Bayern Munchen vinse 3 Campionati tedeschi nel 1984-85, 1985-86 e nel 1986-87 e 2 Coppe di Germania nel 1983-84 e 1985-86 oltre ad 1 Supercoppa tedesca nel 1987. E' stato inserito nel Fifa 100 e ha vinto il premio soulier d'or nel 1978 ed è stato nel 1987 Portiere dell'anno IFFHS.
E adesso ritorniamo nel belpaese per parlare forse del più carismatico tra i portieri italiani il cui nome è legato all'Inter FC :
Walter Zenga nasce a Milano il 28 aprile 1960, il suo nome è legato all'Inter come la sua carriera agli inizi viene dato in prestito prima alla Salernitana in C1 nel '78-79, l'anno successivo al Savona in C2 e poi 2 stagioni una in C1 e una in B con Sambenedettese, per poi far ritorno a Milano dove sarà un grande protagonista degli anni '80 e dei primi del '90, dal '94 al '96 sarà alla Sampdoria e poi nel '96-97 andrà al Padova in B per poi chiudere la carriera nella MLS con i New England Revolution dove giocherà fino al 1999. Ha vinto 1 Campionato italiano 1988-89 e 1 Supercoppa italiana nel 1989 entrambi con l'Inter, con lo stesso club vince 2 Coppe Uefa nel 1990-91 e nel 1993-94. E' stato per 3 volte vincitore del premio Portiere dell'anno IFFHS nel 1989, 1990 e 1991.
Biografia : L'impareggiabile. Le mille vite di Walter Zenga (Storie e miti)
La Danimarca è la patria del prossimo candidato alla palma di miglior portiere di sempre ed è uno dei protagonisti degli anni '90 del secolo XX sia con la sua nazionale che con le squadre di club:
Peter Boleslaw Schmeichel nasce a Gladsaxe il 18 novembre 1963, dopo aver mosso i primi passi nelle giovanili del club della sua città passa nella massima serie danese col Hvidovre nel 1984 nell'87 va al Broendby e vi resta fino al 1991 quando passerà al Manchester United squadra della quale indosserà la casacca fino al '99 quando si trasferisce allo Sporting Lisboa, nel 2001 va all'Aston Villa e nel 2002 chiude la carriera nel Manchester City. Ha vinto 4 Campionati danesi col Broendy nel 1987, 1988, 1990 e 1991 con lo stesso club ha vinto 1 Coppa di Danimarca nel 1988-89. Con il  Manchester United vince 5 Campionati inglesi nel 1992-93, 1993-94, 1995-96, 1996-97 e 1998-99, oltre a 3 Coppe d'Inghilterra nel 1993-94, 1995-96 e 1998-99, 4 Charity Shield nel 1993, 1994, 1996 e 1997 e 1 Coppa di lega inglese nel 1991-92. Ha vinto 1 Campionato portoghese nel 1999-2000 con lo Sporting Lisboa. A livello internazionale ha vinto 1 Coppa dei Campioni con il Manchester United vinta nel 1998-99 e 1 Supercoppa Uefa vinta nel 1991, con la sua nazionale ha vinto gli Europei del 1992 tra l'altro con grande sorpresa generale visto che la squadra danese non era neanche riuscita a qualificarsi alla manifestazione e fu ripescata per sostituire la Jugoslavia esclusa per motivi bellici.E' uno dei 3 calciatori danesi inseriti nel Fifa 100. Ha vinto 2 volte il premio Portiere dell'anno IFFHS nel 1992 e 1993 oltre ad aver vinto 3 volte il premio come Calciatore danese dell'anno nel 1990, 1993 e 1999.
Per il prossimo concorrente dobbiamo spostarci leggermente verso sud, in quanto la sua nazione è la Germania il suo nome è:
Oliver Rolf Kahn nasce a Karlsruhe il 15 giugno 1969, ed è proprio nelle giovanili della squadra della sua città che inizia la sua luminosa carriera, a parte tutta la trafila delle giovanili dove entrò a 6 anni la sua permanenza al Karlsruhe durerà fino al 1994 quando verrà acquistato dal Bayern Munchen, sarà il portiere dei bavaresi fino al suo ritiro nel 2008. I suoi successi di club sono tutti legati al Bayern Munchen con cui ha vinto 8 Campionati tedeschi nel 1996-97, 1998-99, 1999-2000, 2000-01, 2002-03,  2004-05, 2005-06 e 2007-08, 6 Coppe di Germania nel 1997-98, 1999-2000, 2002-03, 2004-05, 2005-06 e 2007-08, 6 Coppe di lega tedesca nel 1997, 1998, 1999, 2000, 2004 e 2007. In campo internazionale 1 Coppa dei Campioni 2000-01, 1 Coppa Uefa 1995-96, 1 Coppa Intercontinentale nel 2001. Con la nazionale tedesca 1 Campionato europeo nel 1996. Ha vinto 3 volte il premio come Portiere dell'anno IFFHS nel 1999, 2001 e 2002. E' presente nella lista Fifa 100.
Biografia : Ich. Erfolg kommt von innen (Goldmanns Taschenbücher)
Il prossimo candidato è ancora in piena attività, difende i pali della nazionale italiana, e da quasi 20 anni protagonista del nostro campionato stiamo per conoscere:
Gianluigi Buffon nasce a Carrara il 28 gennaio 1978, esordisce in seria A nel Parma a soli 17anni in un Parma-Milan 0-0 nella stagione '95-96 e la stagione seguente sarà già titolare, giocherà nella compagine ducale fino al 2001 quando sarà ceduto alla Juventus dove gioca tuttora. Ha vinto 2 Campionati italiani con la Juventus nel 2001-02 e 2002-03, 1 Coppa Italia col Parma nel 1998-99, 3 Supercoppe italiane 2 con la Juventus nel 2002 e 2003 e 1 col Parma nel 1999. In campo continentale ha vinto 1 Coppa Uefa col Parma nel 1998-99. Con la nazionale è stato uno degli eroi della vittoria del Campionato mondiale 2006 dove anche grazie alle sue superbe prestazioni la squadra azzurra è riuscita ha conquistare l'agognato titolo. Con la nazionale under 21 ha vinto il Campionato europeo del 1996. Altra vittoria quella dei Giochi del mediterraneo nel 1997. A titolo individuale ha vinto il premio come Miglior portiere per gli Oscar del calcio AIC nel 1999, 2001, 2002, 2003, 2004, 2005, 2006 e 2008, Miglior calciatore europeo under 23 nel 1998-99, Portiere dell'anno IFFHS nel 2003, 2004, 2006 e 2007, oltre ad altri riconoscimenti sempre dell'IFFHS, come Miglior portiere degli ultimi 20anni e Miglior portiere del XXI secolo, oltre che come Miglior portiere del decennio (2001-2011).E' stato inserito nel Fifa 100.
Biografia : Numero 1
E adesso andiamo a trovare l'ultimo difensore della squadra che in un recente passato fu definita "galattica", ci apprestiamo ad incontrare:
Iker Casillas Fernández nasce a Mostoles il 20 maggio 1981, la sua carriera ha inizio ed è legata al Real Madrid dove approdò nelle giovanili dei "bianchi" a 8 anni. Con la maglia della nazionale spagnola ha il record di presenze con 127 gare giocate. E' capitano sia nel suo club che in nazionale. Ha vinto 4 Campionati spagnoli nel 2000-01, 2002-03, 2006-07 e 2007-08, 1 Coppa di Spagna nel 2010-11 e 3 Supercoppe di Spagna nel 2001, 2003 e 2008. A livello internazionale ha vinto 2 Coppe dei Campioni nel 1999-2000 e 2001-2002, 1 Supercoppa Uefa nel 2002 e 1 Coppa Intercontinentale nel 2002. Con la Spagna ha vinto il Campionato mondiale under 20 nel 1999, il Campionato europeo 2008 e il Campionato mondiale del 2010. Tra i trofei individuali è stato 4 volte Portiere dell'anno IFFHS nel 2008, 2009, 2010 e 2011 oltre a diversi altri riconoscimenti.
In ultimo andrò a fare una panoramica su degli altri portieri da poter inserire nel sondaggio citando ad esempio Ricardo Zamora, Frantisek Planicka, Amadeo Carrizo, Rinat Dasaev, Recber Rustu, Julio Cesar, Michel Preud'homme e Josè Luis Chilavert.

Nessun commento:

Posta un commento