martedì 26 novembre 2013

Le false notizie

I telegiornali ormai da anni sono pieni zeppi di notizie irrilevanti o di gossip, folclore, cucina, idiozie varie, cronache delle case reali estere e altre menate del genere, i veri problemi passano in secondo piano o si cerca di minimizzarli per dare spazio alle notizie più inutili o di dubbia importanza per la salute del paese.
Questo allo scopo di cercare di deviare l'attenzione verso questi finti problemi, questi fatti che riguardano essenzialmente o le persone coinvolte o il puro semplice gusto di cercare nell'effimero per confondere il reale, i veri problemi passano così come secondari, si allontanano dalla sfera visiva del tele-utente, che così viene drogato da queste nuove "emergenze" e a dire il vero questo funziona parecchio e pure bene, chi ha il controllo dei media oggi controlla le persone e le loro personalità, le forgia, le modella, ne fa dei burattini drogati dal potere mediatico della televisione e dalle sue false notizie, dalle sue sciocchezze, dal suo potere coercizzante, dal suo essere guida di mode e di modelli e questo finchè l'individuo tele-utente non si ridesterà dal suo torpore, dalla sua noia, dalla sua inevitabile sconfitta e riprenderà il suo potere decisionale che altro non è che il proprio spirito critico e solo allora potrà salvarsi dalla deriva che lo travolge.

Nessun commento:

Posta un commento