sabato 15 febbraio 2014

Il Meraviglioso Mondo dei Sogni di John Elkann

Che i ricchi solitamente vivessero in un loro personalissimo imbuto non credo sia una notizia nuova, però quello che risulta seccante è il loro proferire parola su argomenti che non conoscono o che conoscono solo per delle loro ipotesi personali, fatte nei loro salotti milionari, concepite nel loro lusso sprezzante, ideate nei loro castelli del benessere, si perchè a quanto pare il buon John Elkann presidente della Fiat ha sostenuto che in Italia ci siano tantissime opportunità di lavoro e che i giovani non vogliano cogliere queste possibilità in quanto a suo dire starebbero meglio a casa o magari sono poco ambiziosi. Appare chiaro che John Elkann non abbia mai visto di persona il mondo reale e che sia "costretto" a vivere nel suo mondo incantato, un mondo sognante e forse alle volte delirante, un mondo nel quale può sviluppare tutte le sue simpatiche fantasie sulle persone normali, sulla gente che purtroppo deve fare i conti con la realtà, con la brutalità della realtà e non può come il buon John eclissarsi in un meraviglioso mondo sognante, sulla gente che non riesce ad andare avanti brutalizzata dalla "competitività" e dalla "crisi del capitalismo", su tutte queste persone John continua a sognare dal suo "mondo" e magari in futuro gli verranno fuori nuove e ancor più stimolanti fantasie da esternare , su questi esseri strani, la gente normale, che lui vede da molto lontano,  in qualunque occasione faccia al caso suo e a noi non resta che aspettare che quella mente geniale proferisca nuove e sempre maggiori stupefacenti idee alle quali noi con aria sognante ci aggrapperemo.

Nessun commento:

Posta un commento

Archivio blog