martedì 22 settembre 2015

Far West a Lucera

Nelle campagne di Lucera si è verificato un fatto da "far west". Due agricoltori padre e figlio si sono messi  a inseguire tre cittadini del Burkina Faso. Il padre armato di fucile. E' andata a finire che uno dei tre burkinesi è morto colpito alle spalle da un colpo di fucile e un altro è ferito in modo grave. Tutto questo perché i tre africani stavano rubando dei meloni nelle campagne dei due agricoltori. Un movente alquanto ridicolo e una scena che solo a immaginarla e raccapricciante. Una reazione sproposita. Un fatto abominevole. E non è raro il sentire di omicidi con moventi ridicoli che devono provocare si sdegno ma devono anche far si che ognuno di noi si ponga degli interrogativi. Sul degrado civile e morale in cui vivono tantissime persone che nel caso in questione sono pronte a uccidere per qualche melone. La chiamiamo società civile la nostra e troppe volte di civile ha davvero poco. Non si può uccidere per così poco. Come non si può pensare di imbracciare un fucile e inseguire qualcuno sulla pubblica via. E già successo in Italia e probabilmente succederà ancora. Tanta gente andrebbe rieducata o se non si riesce o forse non si vuole rieducarla che almeno vengano tolti dal mondo civile.

Nessun commento:

Posta un commento